sabato 9 maggio 2015

La Società degli Ragazzini - parte 4: tu sai davvero cosa è essere un uomo?

Abigail Pereira Aranha

Nella prima volta nella storia del blog A Vez das Mulheres de Verdade, dirò una cosa buona sulle donne: loro non mentono a se stessi o credono nelle proprie bugie. Che cosa possono essere facendo è mentire a un pubblico che crede alle bugie che loro dicono o che, anche non credendo, reagirà come loro si addice. Lo squilibrio mentale apparente della maggior parte delle donne (miscelato con qualche squilibrio mentale reale) è un mezzo di azione in una società che loro sanno che tollera eso. La Slut Walk è letteralmente un'immagine di eso: loro hanno chiuso le strade al corteo quasi nudi, in una occasione facendo irruzione in una chiesa cattolica in Brasile, non perché la società occidentale è così ostile alle donne come loro dicono, ma perché loro sapevano che loro possono usare la castrazione o il buon carattere degli uomini comuni per sedare anche più scarti di coraggio e litigi pubblici come il discorso del poliziotto di Canada che presumibilmente è stata l'origine della marcia per quattro anni di corsa verso l'altro lato dell'America.

Nella prima volta nella storia del blog A Vez das Mulheres de Verdade, dirò una cosa negativa circa gli uomini: sono loro (o la maggior parte di essi) che mentono a se stessi e credono nelle proprie bugie. La menzogna è parte della vita della maggior parte delle donne, ma è tutta la vita della maggior parte degli uomini. Le donne hanno così senso di individualità che, ad un estremo, anche donne socialmente e professionalmente eccezionali possono passare più di mezz'ora ininterrotta parlando banalità di se stessi; dall'altro, loro possono ricorrere alla prostituzione o al lavoro nella pornografia in assenza di altra opzione di reddito perché sanno che i loro corpi li distingue degli uomini e possono essere di interesse per loro (e, ragazzi, cerchiamo di dire la verità: bordelli hanno un sacco di donna che sono bagazi).

Infatti, se l'uomo è un individuo umano di sesso maschile, siamo partiti male da lì, nel'individualità. Andiamo a alcuni esempi:

Costruire una famiglia. Un uomo è considerato un vero uomo, anche da parte di altri uomini, esattamente quando si seppellisce in una famiglia. Lui non era visto come un uomo maturo quando non viveva con i suoi genitori, ma era nubile e aveva la sua routine di lavoro o di studio, il suo hobby e forse anche alcuno sesso casuale. Un uomo con una famiglia è il marito, il padre, il fornitore, ma non è un uomo. Al giorno d'oggi, possiamo vedere questo in una immagine grottesca: una famiglia in cui il padre, la madre ei figli lavorano, la madre ha il suo denaro, i figli che vivono nella stessa casa hanno il loro denaro, ma il denaro del padre è di tutti loro.

Guerra e coraggio. È giusto che l'immagine di un guerriero come simbolo di mascolinità è un po' troppo vecchio stile. Ma un uomo dimostra che è più uomo lottando contro un altro?

Idea di successo. Qualsiasi idiota con un sacco di denaro, posizione sociale, una bella moglie e, forse, qualche puttane bonus, è considerato di successo da molti altri uomini. La cosa peggiore è lì: che gli uomini comuni hanno come icona un altro uomo che essi stessi sanno che non ha il suo splendore. Anche perché anche donne eredi con intelligenza mediocre o famigerate marie-benzina (spiegando ai non-brasiliani, "maria-benzina" è una signora che solo "si offre" per gli uomini che hanno auto) hanno, o almeno fingono di avere, qualità intellettuale, professionale o artistiche.

Forza, disciplina e castità. È quasi universale tra gli uomini chiedere disciplina, che è dedizione cosciente e organizzata per un obiettivo chiaro, quello che è soltanto sottomissione irrazionale e auto-sadismo che compongono uno stile di vita senza prospettive per almeno l'aspettativa di vita. E la perseveranza e la pazienza, che sono l'attesa inevitabile nella vera disciplina, diventano valori in se stessi nella falsa disciplina, in attesa in cambio di nulla, di pentimento, di ingratitudine o anche di una vita ancora peggiore. La falsa disciplina ancora oggi diventa vite di lavoro intere di uomini onesti a tempo e la salute persi sostenendo comunità ingrati, capi cretini e mucche mai soddisfatti. La castità è parte della falsa disciplina, è disaccordo tra la mente e il corpo, è la confusione della mente stessa ed è anche fobia (paura e disgusto) delle donne che ricordano ciò che è una donna davvero femminile.

"Protezione" delle figlie e delle sorelle. Avere "potere" sugli altri, senza avere potere personale è essere un capo. Se gli uomini sarebbe dominato il mondo come gli uomini e le donne femministi dicono, avrebbero ragione nel dire che sopprimire la vita sessuale delle donne è l'oppressione machilista. Ma ciò che un bullo guadagna allontanando altri uomini strettamente la sorella o la figlia oltre boicottare la vita sessuale del suo prossimo, cercando di rendere la sua vita così infelice come la sua stessa? Questo zelo più la falsa disciplina che comprende la castità sono più che l'orrore di piacere, sono la vera inimicizia contro il benessere di coloro che non amano la miseria. Condannare l'edonismo è una copertura per l'invidia della erezione del prossimo.

Attenzione per i genitori. Dal momento che la tendenza è che le donne vivono più a lungo degli uomini, i figli di genitori anziani si prenderanno cura più la madre che il padre. Quando la madre anziana (può essere il padre o entrambi) sono in cattive condizioni di salute, il figlio o pagherà qualcuno a prendersi cura di lei o adatterà la sua vita nel suo complesso a prendere sua madre in ospedale ogni mese. Se questo figlio può essere i grado di lavorare, lui spenderà buona parte dello stipendio prendendosi cura della malattia di sua madre. La malattia, perché la salute è andata.

L'esterno del lavoro. Ciò che un uomo fa nello svago o nel fine settimana? Quando non è un illuminato come noi (hehehehe!), lui è quasi sempre facendo lavori di casa, camminando con la moglie ei figli sgradevole, bevendo birra, flirtando femmine o consumando spazzatura culturale. Conversazioni di amici maschi in un tavolino da bar anche hanno di solito cose più intelligenti e di rilevanza generale che le conversazioni delle donne, ma la maggior parte di loro sono su calcio, femmine, scherzi stupidi e inezie. E anche quando uno di quelli uomini dice alcune verità su una cosa seria, di solito la porta come un parere personale, quasi scusandosi.

Forse non sta chiaro che cosa tutto questo ha a che fare con l'essere un uomo, così io fare un esempio: una certa Ruth Manus, editorialista del giornale brasiliano Estadão, si presenta sul suo blog dicendo che è "un'avvocata e professora università. Legge Drummond, sente pagoda, ama chayote con pancetta e sala d'attesa. Lei ride parlando di qualcosa di serio. Lei non perde un XV de Piracicaba contro Penapolense per niente. Ha incontinenza verbale, lei ha paura di mucca e occhiaie, come tutti". Si tratta di una egolatria patetica e disgustosa, ma è un senso di individualità. Gli uomini appena mostrano questa individualità, e la maggior parte del'eccezione è di effeminati.

Questa distruzione della individualità maschile deriva dalla violenza irresponsabile che le vacche folli con orrore al sesso chiamano l'educazione, che comprende l'incitamento alla stupidità, critica permanente, l'ammortamento del'eterosessualità e, per finire, l'incoerenza. Circondato da uomini che sono deboli servili o pre-ominidi stupidi, non è facile al ragazzo associare l'essere un uomo al avere identità come un individuo o addirittura al essere diverso dei peggiori del regno animale. Se il ragazzo trova solo, fuori di eso, gruppi di stronzi cui temi principali sono l'alcol, il calcio e femmine, lui o cercherà di adattarsi alla mascolinità stupefatta, o sarà rinnegare tutto ciò che prende il nome di mascolinità e, tra l'altro, la vera mascolinità stessa, qualunque cosa significhi.

Anche molti uomini anti-femministi e anti-socialisti aiutano associare non essendo uno stupido ad avere modi di orco o cercare di essere il patriarca del secolo XIX. Infatti, quando un uomo esalta ascesi e la sensibilizzazione "rigida" dalla tipica madre di metà del secolo XX o dal sua in particolare, finisce per mostrare esattamente, come ad esempio lo stesso, la scheggiatura logica, morale e psicologica della identità maschile e umana dei ragazzi che ha ricevuto dalla sua famiglia.

Questo testo in italiano senza filmati di dissolutezza in Men of Worth Newspaper / Concrete Paradise: La Società degli Ragazzini – parte 4: tu sai davvero cosa è essere un uomo?, http://avezdoshomens2.blog.com/2015/05/09/la-societa-degli-ragazzini-parte-4
Questo testo in italiano con filmati di dissolutezza in Periódico de Los Hombres de Valía / Paraíso Tangible: La Società degli Ragazzini – parte 4: tu sai davvero cosa è essere un uomo?, http://avezdoshomens2.blogspot.com/2015/05/la-societa-degli-ragazzini-parte-4-tu.html
Eso texto en español sin peliculas de putaría en Men of Worth Newspaper / Concrete Paradise: La Sociedad de los Chiquitos – parte 4: ¿usted sabe realmente lo que es ser un hombre?, http://avezdoshomens2.blog.com/2015/05/09/la-sociedad-de-los-chiquitos-parte-4
Eso texto en español con peliculas de putaría en Periódico de Los Hombres de Valía / Paraíso Tangible: La Sociedad de los Chiquitos – parte 4: ¿usted sabe realmente lo que es ser un hombre?, http://avezdoshomens2.blogspot.com/2015/05/la-sociedad-de-los-chiquitos-parte-4.html
This text in English without licentiousness movies at Men of Worth Newspaper / Concrete Paradise: The Little Boys Society – part 4: do you really know what’s being a man?, http://avezdoshomens2.blog.com/2015/05/09/the-little-boys-society-part-4
This text in English with licentiousness movies at Periódico de Los Hombres de Valía / Paraíso Tangible: The Little Boys Society – part 4: do you really know what’s being a man?, http://avezdoshomens2.blogspot.com/2015/05/the-little-boys-society-part-4-do-you.html
Texto original em português sem filmes de putaria no A Vez das Mulheres de Verdade: A Sociedade dos Garotos – parte 4: Você sabe mesmo o que é ser homem?, http://avezdasmulheres.blog.com/2015/05/02/a-sociedade-dos-garotos-parte-4
Texto original em português com filmes de putaria no A Vez dos Homens que Prestam: A Sociedade dos Garotos – parte 4: Você sabe mesmo o que é ser homem?, http://avezdoshomens.blogspot.com/2015/05/a-sociedade-dos-garotos-parte-4-voce.html
Seção de sexo, safadeza, putaria, mulher pelada, pornografia
Sezione de sesso, libertinaggio, lussuria, donna nuda, pornografia
Section of sex, lust, licentiousness, naked woman, pornography
Sección de sexo, perrez, putaría, mujer desnuda, pornografía
Mature Mom Teaches Son
Mamãe madura ensina filho
Madre madura enseña hijo
Mamma matura insegna al figlio
Lisa Ann MILF gangbang with 4 bbc interracial
Lisa Ann gangbang interracial de coroa com 4 BBC (grandes paus pretos)
Lisa Ann Orgia interracial de madura con 4 BBC (grandes pollas negras)
Lisa Ann gangbang interrazziale di matura con 4 BBC (grandi cazzi neri)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...