giovedì 19 marzo 2015

Pornografia e censura: ottimi articoli, 2 da Mercedes Carrera e uno dal dottor Marty Klein

Ciao, miei amici e miei nemice! Qui io metterò in sequenza tre ottimi testi, da due autori, mostrando che la censura contro la pornografia diventa una censura generale: "Mercedes Carrera's #ImmoralSupport - Moral Panic: Pornography and Gaming" (#SupportoImmoral di Mercedes Carrera - Panico Morale: la Pornografia e il Gioco) e "Mercedes Carrera's #ImmoralSupport Vol.2: God Save the Porn (and the Games)!" (#SupportoImmoral di Mercedes Carrera Vol. 2: Dio Salvi il Porno - ei Giochi!), dalla pornostar Mercedes Carrera; e "British Re-Invent The Wheel - and Fail" (Britannici re-inventano la ruota - e non riescono), dal Dr. Marty Klein. Il testo dal Dr. Marty Klein mostra risultati imprevisti delle bloccare i siti web in Inghilterra nel nome di mettere ai bambini in salvo di sesso, tra i quali il blocco di "sito web di Claire Perry, membro del Parlamento che hanno fatto campagna in modo ben visibile per la nuova legge". Come l'umorista brasiliano Millor Fernandes ha detto, "è la democrazia quando io regolo su di te, è la dittatura quando tu regoli su di me". Raccomando anche "Banned in the British Library" (vietato nella Biblioteca Britannica), di Daniel Pipes, a http://www.danielpipes.org/14262/british-library, in cui lui mostra che la wi-fi della Biblioteca Britannica consente ai siti web antisemiti ma blocca i siti web contro il terrorismo islamico, come il suo, etichettandoli con qualcosa come "intolleranza" o "siti per adulti". Ma non ho riproduto il testo qui per non abusare della pazienza del lettore. Ho copiato i tre testi nello stesso post, anche se la lettura sarebbe un po 'lunga, per farvi vedere il parallelo. Spiegherò meglio nel prossimo post.

Baci.

Abigail Pereira Aranha

#SupportoImmoral di Mercedes Carrera - Panico Morale: la Pornografia e il Gioco

"Mercedes Carrera's #ImmoralSupport - Moral Panic: Pornography and Gaming", 30 Nov 2014 10:09, http://therealpornwikileaks.com/mercedes-carreras-immoralsupport-moral-panic-pornography-gaming

Di Mercedes Carrera

Se alcuni di voi sono stati a guardare le mie attività di Twitter, vedrete che sto attivamente coinvolta nella comunità di gioco, e spesso la conversazione comprende la rivolta dei consumatori che utilizzano il hashtag #GamerGate. Mentre più informazioni possono essere raccolte presso http://www.gamergate.me che io posso consolidare in un articolo, vorrei sottolineare alcuni punti importanti che, se qualcuno è coinvolto nel gioco o no, influenzano l'industria del porno.

L'industria adulta è stata, per anni, un baluardo della libertà di parola e dei diritti di prime emendamento, non importa quanto sia controversa (si veda questo articolo per un'interessante analisi della materia). Mentre la pornografia potrebbe essere un tabù o semplicemente di cattivo gusto a molti, si tratta di una porzione considerevole e accettata dei contenuti visti nella web e il commercio. È stato sostenuto da coloro che si oppongono alla pornografia che la visione di tali contenuti ha un effetto negativo sulla società, in particolare per quanto riguarda la violenza sessuale. Tuttavia, una volta studiato esso, è concluso che non solo non c'è alcun nesso di causalità tra la pornografia e lo stupro, di fatto il contrario può essere vero. Anche se queste informazioni possono essere irritanti per le tante cosiddette e auto ordinati bastioni morali della società, questo dimostra che i pionieri della libertà di pornografia sono stati corretti tutti insieme, e ora ci sono dati a sostegno delle loro affermazioni.

La comunità di gioco ha da anni affrontato polemiche e richieste simili. Attualmente alcuni giochi sono censurati in tutto il mondo, in gran parte per i contenuti violenti, anche se contenuto sessuale è spesso malvisto pure. Anche in questo caso, però, chiediamo, che cosa sono le statistiche di supporto che collega il crimine violento con giochi violenti? E 'vero che c'è un nesso di causalità tra il gioco e la violenza? Recenti studi non indicano. In effetti, lo studio citato non ha trovato il nesso di causalità evidente a tutti tra videogiochi violenti e la violenza del mondo reale. Inoltre, studi precedenti hanno scoperto che i videogiochi violenti possono infatti ridurre la violenza del mondo reale, creando una sorta di presa psicologica per impulsi violenti. Suona familiare?

Recentemente, la comunità di gioco è stato accusata di essere pieno solo di "misogini", e ironicamente gli avversari di questa presunta "misogina, in gran parte di sesso maschile comunità di gioco" (non è vero, tra l'altro: circa la metà di tutti i giocatori sono donne) sono lo stesso tipo di femministe radicali che sono stati opposti alla pornografia per le età. Questi radicali sono valori anomali, anche nella comunità femminista per la loro mancanza di inclusività e il odio per coloro che sono al di fuori della loro linea di partito. Anche negando dati provenienti da studi precedentemente citati (come loro spesso farono con la pornografia), questi stessi gruppi citano motivi morali, minacce illusorie venditori di paura per la società e dichiarazioni infondati che i videogiochi in qualche modo promuovono "la supremazia maschile". Ironia della sorte, l'ultima volta che il femminismo ha preso una causa contro la società che ha così poco appoggio era il progetto prediletto del movimento suffragio far rispettare la temperanza sulla società, vale a dire, divieto. E mentre sottogruppi della terza onda del femminismo possono tenere antipatia alla pornografia notevolmente, a causa di varie leggi e interpretazioni di diritti e libertà di parola, non sta andando via in qualunque momento presto.

Tuttavia, stiamo vedendo ora che le stesse femministe radicali che hanno avuto i loro occhi sulla pornografia stanno tenendo d'occhio anche il gioco, e sotto simili motivi di giudizio moralistici. Ancora una volta negando prova contraria, la carica a questo punto è simile a quella contro il porno: che i giochi supportano le mitiche strutture "misogine, patriarcali" che molte femministe radicali piacono immaginare che vivono all'interno per sostenere le loro patologie di vittimismo interiorizzati. Ma stiamo assistendo ad una vera reazione a giochi, o poco più di un gruppo i cui membri segretamente odiano tutti gli uomini e vorrebbe censurare qualsiasi attività che i maschi normali, tipici potrebbero godere e da coloro trovare compimento? Se la lente attraverso cui tali gruppi stanno visualizzando il gioco è dal punto di vista del l'odio o la paura di un intero genere, è importante che tali preoccupazioni espresse da detto sottogruppo siano compresi dal contesto di paura e di odio e non trattati come verità accademicamente studiati.

Shirtgate -- Dr. Matt Taylor wore this shirt, gifted to him by the woman who designed it

Shirtgate - Dr. Matt Taylor indossava questa maglia, dotata di lui dalla donna che la ha progettato

Recentemente, abbiamo visto che gruppi femministi radicali reagiscono con estremo vetriolo a una camicia che il scienziato senior Dr. Matt Taylor indossava in televisione il giorno in cui la missione Rosetta atterrato il veicolo spaziale Philae lander sulla cometa 67P. Fortunatamente, a parte le grida isteriche di arpia degli non-scienziati "guerrieri della giustizia sociale", la comunità Internet è stato in gran parte sconvolta dal trattamento che Dr. Taylor ha ricevuto per le sue scelte di moda.

Dr Taylor brought to tears during what should have rightly been his moment of glory

Dr. Taylor portato alle lacrime per la tempesta femminista durante quello che doveva essere giustamente il suo momento di gloria

Femministe azionari come dra. Christina Sommers rapidamente e accademicamente hanno confutati la falsa retorica su camicie mantenendo donne lontano dalla scienza. E mentre questo articolo così giustamente sottolinea, per quanto riguarda #ShirtGate stiamo vedendo fascismo ammantato come ideologia di sinistra (nota della traduttora: in inglese, "liberalism" è ideologia di sinistra).

Come una ex ingegnera che ha lavorato su programmi satellitari spaziali, è stato rattrista vedere un così importante giorno di successo scientifico oscurato dalla meschine polizia di moda del femminismo radicale negativo al sesso. Camicie della moda con ragazze pin-up sexy non mi ha tenuto fuori di STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), e mi pare che forse quelli non abbastanza intelligenti per tagliare nelle scienze dure sono afferrare per cannucce di spiegare la propria inettitudine. Ironia della sorte, la maglia indossata da Dr. Taylor è stato progettata appositamente per lui, come regalo di compleanno e per fortuna, da un'amica di supporto.

(In risposta a questo, ea causa di un interesse generale nel campo della scienza e della tecnologia, la comunità di gioco è ora provvisoriamente in programma del lancio di un satellite sotto la bandiera del gioco, la libertà e la lascivia. In effetti, la missione dovrebbe andare, sarò combinando i miei due interessi preferiti - porno e lo spazio - donando i proventi di tema di gioco porno alla missione. Per saperne di più su questo progetto accedi a www.spacechan.org.)

Siate consapevoli, compagni sostenitori della libertà di parola e pornografi che vivono in piena espressione creativa: se questo scorrimento sociale continuare, potremmo non solo essere vedendo camicie di moda censurate sugli scienziati, ma molte altre forme di espressione ritenuti "osceni" o "misogino" tale come il gioco e la pornografia sotti il fuoco e limitati. Potremmo vedere la genesi del proibizionismo 2.0, e questa volta non avrà interessanti sfumature culturali di un speakeasy nel centro di Chicago. Invece, si insinuerà nelle libertà fondamentali di divertimento tu godi in tua casa propria; e per quelli di noi nel'industria del porno, nel nostro posto di lavoro. Ci ricorda di questa citazione prolifica, "Quando il fascismo arriva in America, sarà avvolto nella bandiera e portando una croce". Eppure questa volta verrà avvolto nel'ideologia di sinistra e portando mandati sul post-modernismo e panico morale.

mercedes carrera

A proposito di Mercedes Carrera:

Membro tesserata del Illuminaughty, Mercedes è spesso conosciuta come: Sacerdotessa di Depravazione, BasedMILF e Puttana dei Media Sociale. È una ingegnera tesserata, gamer, pornografa, puttana, ragazza di buon tempo e tutto intorno irritante alle femministe radicali anti-sesso. Le piace scacchi e può bere assenzio come nessun altro.

Seguire Mercedes su Twitter.

mercedes carrera

#SupportoImmoral di Mercedes Carrera Vol. 2: Dio Salvi il Porno (ei Giochi)!

"Mercedes Carrera's #ImmoralSupport Vol.2: God Save the Porn (and the Games)!", 6 Dic 2014 12:17, http://therealpornwikileaks.com/mercedes-carreras-immoralsupport-vol-2-god-save-porn-games

Di

Dio Salvi il Porno (ei Giochi)! e Altri Riflessioni Sulla Censura

Se leggete il mio articolo della scorsa settimana intitolato "Moral Panic: Pornography and Gaming", ho esaminato l'attuale tendenza sociale verso la censura. Quando scritto, l'articolo è stato in gran parte riferimento al conversazioni che ho osservato sui social media e piattaforme di informazione tradizionali per quanto riguarda la censura, ma non avevo idea che l'articolo sarebbe colpito così vicino a casa, e così rapidamente essere rilevante, anche profetico. Nella settimana successiva a quella di pubblicazione, abbiamo visto la censura della pornografia e del gioco, eventi che esaminerò qui di seguito.

Il 2 dicembre 2014, il Regno Unito ha deciso di censurare alcune forme di pornografia. Questa non è stata la prima volta che il Regno Unito si è avventurato in censurare porno, ma è certamente un passo indietro in un'epoca che, dato il nostro progresso tecnologico, sembrerebbe essere socialmente progressista. In realtà, l'elenco delle attività vietate in porno del Regno Unito sembra come un mandato della epoca vittoriana e sembra indirizzare specificamente le attività che tradizionalmente trarre piacere alle donne da come l'eiaculazione femminile e face sitting. Inoltre, si rivolge anche attività tradizionalmente "viziose" e "queer", come spanking, fisting, e fustigazione. Ma la parte più potenzialmente problematica è l'inserimento interessante della disposizione: "La penetrazione di qualsiasi oggetto 'associato con la violenza'". Dato precedenti tentativi del femminismo radicale di equiparare tutti l'attività sessuale pene in vagina come lo stupro, l'inclusione di tale linguaggio provvisorio è estremamente preoccupante viste le recenti tendenze verso l'estremismo femminista. È questa legislazione un precursore di vietare ogni forma di pornografia pene in vagina? Mentre tale domanda può sembrare un'idea assurda, il divieto di gran parte benigne attività femme-domme, come face sitting porta alla domanda: chi è dietro il divieto e perché? E qual è il finale di partita di questa tendenza sociale?

gta v

Immagine da Grand Theft Auto V

Inoltre, questa settimana sia Target e Kmart Australia hanno deciso di tirare Grand Theft Auto 5 dai loro scaffali. Citando una petizione online con 40.000 firme, Target AU ha piegato alle pressioni della petizione citando GTA 5 come "...un gioco di colpire, uccidere e orribile violenza contro le donne". L'omissione della petizione per fare riferimento alla violenza contro gli uomini è particolarmente eclatanti, e rende facile dedurre che gruppo di polizia morale era dietro la spinta per la censura. Mentre la violenza raffigurata in GTA5 potrebbe non essere un piacere per molti (come la fustigazione e fisting può non essere cupp di tè di tutti), vi è un enorme divario tra l'essere offeso da un prodotto e negare detto prodotto ad altre persone in base sul proprio questione di gusti. Lo più violento GTA potrebbe essere (e in effetti, ci sono scene di brutalità e violenza, quindi la polemica sopra la serie visto che è dall'inizio), la questione più urgente è quella del scorrimento della censura. Un'altra connotazione interessante di questo livello di polizia morale è la percezione che le donne nel loro insieme non sono in grado di gestire le scene di violenza e gli uomini non sono in grado di separare i videogiochi dalla realtà. E se questo infatti il caso, o almeno la percezione da parte di alcuni membri specifici del lobbying concentrati nel programma, allora sarebbe non sembra che il loro prossimo passo sarà un'ulteriore censura di giochi, poi i media, e alla fine i libri, l'arte e il mondo accademico, tutto in nome della "tutela delle donne"?

censorship

Ebbene, nel caso di quest'ultimo, è già avvenendo. Secondo l'articolo precedente:

"Cosa fare una società di studenti di 'pole fitness', la canzone 'Blurred Lines', il quotidiano The Sun, un manifesto pubblicitario di una palla d'estate, e riviste di ragazzi hanno in comune? Sono stati tutti banditi dalle università del Regno Unito per i motivi che promuovono l'oggettivazione sessuale delle donne. Suggerendo che qualcosa oggettiva le donne sembra essere la giustificazione n° 1 per oltraggio morale tra una minoranza di studenti attivisti, e risulta quasi sempre in censura nel campus."

Evidentemente la necessità di sentirsi 'comodo' è più importante per gli studenti moderni che permettere il discorso. In realtà, ancora più che andare in silenzio, questo articolo li descrive giustamente come "studenti di Stepford". In realtà, l'autore Brendan O’Neill ha questo da dire su questa generazione:

"Guardare con occhi di pietra in aule o surrettiziamente poliziare battute alimentati a birra al bar uni. Loro sembrano studenti, stanno vestiti come gli studenti, hanno odore di studenti. Ma i loro cervelli degli studenti sono stati sostituiti da cervelli privi di senso critico e programmati per conformarsi [...] chiunque abbia trascorso più di cinque minuti in loro compagnia si sa che questi studenti sono molto più interessati a chiudere il dibattito verso che aprirlo."

Da qualche parte lungo la strada nella società, presumibilmente a causa della pratica della generazione "millennial" (secondo dizionario Merriam-Webster, "millennial" è "una persona nata nel 1980 o 1990 - di solito plurale" - nota del traduttore) di "trofei di partecipazione" e il complesso diritto che accompagna tali attività, la cultura giovanile del pensiero tradizionalmente ribelle è ormai muto. Nella storia, si dava per scontato che la cultura giovanile avrebbe spinto i limiti delle generazioni precedenti, sociali, economici e tecnologici. Tuttavia, i Millennials che guidano attualmente ideali culturali sono molto meno ribelli rispetto alle generazioni precedenti. Alcuni, come questo autore, sostengono che poveri mercati economici e la mancanza di lavoro guidano i Millennials per essere più concentrati sulla imprenditorialità e il collettivismo. Alcuni potrebbero sostenere che è semplicemente il risultato di debolezza a causa di eccessiva coccole per mano dei genitori baby boom.

Qualunque sia la ragione, la tendenza generale della società sembra essere verso garantire che nessuno sia "offeso" di materiali, e questa tendenza sta diffondendo i suoi tentacoli in campi creativi. Per anni il mondo accademico ha stato davanti alle preferenze dei liberali sociali, quindi la tendenza a tentare di relazionarsi con il minimo comune denominatore e soddisfare coloro permalosa è stato previsto in quel campo e diventasi progressivamente peggio nel tempo. E, dato ciò che vediamo nel Regno Unito di recente, mentre è una sorpresa che i conservatori morali hanno determinato che attaccare la pornografia è più importante che affrontare i problemi di ingiustizia sociale e di fallimento che attualmente affliggono il Regno Unito, non è sorprendente che i legislatori oscurono problemi veri con quelle moralistiche.

mercedes carrera

Ciò che è più interessante è però questa corrente compressione sociale ricorda da vicino la Teoria del Ferro di Cavallo comunemente discussa in scienze politiche. Questa teoria sostiene che l'estrema sinistra e l'estrema destra sono estremamente simili in ideologia sociale. Avendo tali linee moralistiche inflessibili, i gruppi estremi di entrambe le parti hanno molto poca tolleranza per il pensiero e le opinioni liberi o dissenzienti. Entrambe le estremità dello spettro sono anche autoritario in natura e desiderano un maggiore controllo del governo (cioè la censura) per raggiungere gli obiettivi di silenzio dei malcontenti.

Osservando la storia troviamo i flussi e riflussi delle società e gli elementi autoritari sono infatti di natura ciclica. Come H. L. Mencken più acutamente rifletté:

Si spegne la testa del re, e la tirannia lascia il posto alla libertà. Il cambiamento sembra abissale. Poi, a poco a poco, il volto della libertà indurisce, e tra breve è il vecchio volto della tirannia. Quindi un altro ciclo, e un altro. Ma sotto il gioco di tutti questi opposti c'è qualcosa di fondamentale e permanente - l'illusione di base che gli uomini possono essere governati e tuttavia essere liberi.

H.L. Mencken, The American Credo: A Contribution Toward the Interpretation of the National Mind (Il Credo Americano: un Contributo per L'interpretazione della Mente Nazionale)

Pertanto, la vera preoccupazione qui non è la violenza di un videogioco o la natura lasciva di varie forme di pornografia. La preoccupazione è che sta diventando sempre più socialmente accettabile imporre le proprie preferenze e sentimenti sugli altri, e dettare ciò che merci possano essere disponibili per la società in un mercato commerciale. Quando si determina sorvegliare i pensieri, e l'arte, di altri piuttosto che educare le persone a fare scelte responsabili per se stessi, si finisce con niente di più che una società dipendente di deficienti mentali. Come risultato della restrizione della libertà, libertà di pensiero e di espressione, saremo lasciati con una società in cui la stagnazione ha preso piede, radicata in ogni campo sia commerciale o accademico. Essere consapevoli miei amici: se gli eventi di questa settimana sono un indicatore del nostro futuro, dobbiamo combattere contro queste tirannie a casa e al di fuori. Questa volta, queste battaglie non sarà per appezzamenti di terreno o di oro e argento, ma per gli ultimi libertà rimanenti nei recessi della nostra mente.

mercedes carrera

A proposito di Mercedes Carrera:

Membro tesserata del Illuminaughty, Mercedes è spesso conosciuta come: Sacerdotessa di Depravazione, BasedMILF e Puttana dei Media Sociale. È una ingegnera tesserata, gamer, pornografa, puttana, ragazza di buon tempo e tutto intorno irritante alle femministe radicali anti-sesso. Le piace scacchi e può bere assenzio come nessun altro.

Seguire Mercedes su Twitter.

mercedes carrera

Britannici re-inventano la ruota - e non riescono

"British Re-Invent The Wheel - and Fail", 29 Dic 2013 06:10, http://sexualintelligence.wordpress.com/2013/12/29/british-re-invent-the-wheel-and-fail

Di Dr. Marty Klein

Per i nostri cugini inglesi:

Non è necessario aver disturbato.

Quando il primo ministro David Cameron ha annunciato la sua intenzione di "proteggere i giovani" richiedendo i vostri ISP di imporre filtri Internet obbligatorie sui loro clienti, noi americani già sapevano che cosa stava per accadere.

Vedi, abbiamo provato che molto tempo fa, ed è fallito miseramente - proprio come siete ora. Il nostro Congresso ha proposto la sua prima legge di filtraggio internet tutti i modi nel 1995, e ha spesso tentato di controllare il materiale "dannoso per i minori", persino criminalizzando "pedopornografia virtuale" che non coinvolge figli veri. E per ricevere finanziamenti federali, biblioteche e università americane devono installare sistemi informatici di blocco (alcuni dei quali bloccano questo blog, a proposito), le cui liste nere sono segreti aziendali protetti.

Allora, molti di noi hanno predetto i risultati - che i filtri sarebbero troppo ampia e dirompenti. Non sorprende che siti sono stati bloccati che si riferiscono al cancro al seno, l'orientamento sessuale, e lo stupro. Sito del membro del Congresso Dick Armey è stato bloccato, come è stato il di contea di Middlesex. E http://www.Maplesoccer.org è stato nella lista nera perché descriveva squadre per "i ragazzi sotto i 12 anni."

I vostri tentativi britannici di censurare Internet stanno creando gli stessi risultati. Uno dei vostri ISP ha bloccato l'accesso al sito web per la cattedrale di Santa Maria di Glasgow, il blog del suo preposto. Un secondo ISP ha bloccato l'accesso ai siti di beneficenza tra cui ChildLine, il NSPCC e Samaritans. Altri siti bloccati comprendono la Biblioteca Britannica, la Biblioteca Nazionale della Scozia, siete il vostro Parlamento.

E il vostro migliore blocco inaspettato di tutti è il sito web di Claire Perry, membro del Parlamento che hanno fatto campagna in modo ben visibile per la nuova legge. Come ci si sente, Claire? Oh, tuo sito è legittimo e non deve essere censurato? È così che i proprietari di ogni singolo altro sito bloccato sintono. Quando semplice immaginario è di interesse, il pericolo è negli occhi di chi guarda. Alcuni direbbero che un legislatore che non si fida di democrazia o britannici adulti è abbastanza pericoloso.

Anche se i filtri Internet potrebbe essere perfetto - che non possono essere - il loro uso è ancora un problema nei paesi democratici. La democrazia esige il libero flusso di informazioni. La democrazia esige che il governo fida della sua gente. La democrazia esige che le persone, non il governo, decidono quello che vogliono accedere a se stessi. Filtri Internet sono terroristi domestici.

Io sono stato in paesi con filtraggio internet obbligatoria, come la Cina. E ho appena tornato dalla Burma, dove fino a 2 anni fa loro non hanno disturbato con filtri - hanno appena regolamentati chi potrebbe possedere un computer e un modem. Vuoi essere nello stesso club di censura della Cina e l'Iran?

I miei cugini britannici, se voi volete proteggere i giovani, affrontate i pericoli reali che loro affrontano: mandare SMS mentre in bicicletta, mandare SMS la scuola, mandare SMS alla gente invece di imparare a parlare con loro, guardare lo sport invece di giocare.

E ho detto mandare SMS mentre in bicicletta? È la singola attività della scuola media più pericolosa in America. Non avevo mai lasciato il mio ragazzo giocare calcio nella scuola, ma la sua pericolosità impallidisce in confronto ai pericoli della guida mentre mandando SMS - che almeno 1/3 dei bambini americani fanno. Qual è i dati britannici su questo?

Porno? Sì, i bambini imparano le cose sbagliate sul sesso da essa, ma c'è un grande approccio, non censura, a questo problema. Si chiama genitorialità - parlare con i bambini sul sesso. A quanto pare, voi britannici hanno bisogno di più di questo. So che noi americani hanno bisogno.

This selection with the original texts in English: http://avezdoshomens2.blog.com/2015/03/18/pgraphy-and-csorship-excellent-articles or http://avezdoshomens2.blogspot.com/2015/03/pornography-and-censorship-excellent.html
Esta seleção traduzida para o português: http://avezdasmulheres.blog.com/2015/03/18/pgrafia-e-csura-artigos-excelentes ou http://avezdoshomens.blogspot.com/2015/03/pornografia-e-censura-artigos.html
Questa selezione traducida al italiano: http://avezdoshomens2.blog.com/2015/03/19/pgrafia-e-csura-ottimi-articoli o http://avezdoshomens2.blogspot.com/2015/03/pornografia-e-censura-ottimi-articoli-2.html
Esa selección traducida al español: http://avezdoshomens2.blog.com/2015/03/20/la-pgrafia-y-la-csura-excelentes-articulos o http://avezdoshomens2.blogspot.com/2015/03/la-pornografia-y-la-censura-excelentes.html

Nessun commento:

Posta un commento

Facebook