venerdì 6 maggio 2016

VALENTINA NAPPI - Oggi il fascismo si chiama anticapitalismo

vnappiSe sei un compositore di musica d'avanguardia e scrivi pezzi per pianoforte che si suonano con il culo, devi preoccuparti della politica. Al tempo del nazismo ti avrebbero accusato di fare arte degenerata. Oggi sei 'soltanto' oggetto del sarcasmo dei giornalisti di destra e, sotto certi governi, rischi di vederti tagliare i fondi. Un discorso per certi versi analogo, anche se un po' differente, vale se sei un professore che promuove 'idee strane' che sembrano minare certe categorie tradizionali (ad esempio se cerchi di insegnare che la coppia omosessuale non è né più né meno 'naturale' di quella eterosessuale). E se sei una pornostar, invece? Se sei una pornostar che incarna la logica dicotomica santa/puttana, forse saresti andata bene anche ai nazisti (ma forse no, perché la tua condotta sarebbe comunque ricaduta nei 'comportamenti anti-sociali'). Se invece sei una pornostar che promuove l'idea che 'tutte le donne dovrebbero essere troie' e che 'tutte le ragazze dovrebbero essere ragazze ultra-facili', allora nella Germania nazista, ma anche nell'Italia fascista, avresti certamente fatto una brutta fine. E avresti seri problemi anche oggi, in Europa, qualora prendessero il potere certi movimenti nazionalisti, xenofobi e antimoderni. Quindi della politica devi preoccuparti, inevitabilmente. Ed è per questo che ho deciso di dedicare questo post al problema del fascismo, dando ovviamente per scontato che chi sta dalla mia parte deve essere antifascista nel senso più radicale possibile. Contrariamente a quanto pensano molti imbecilli, non si tratta di essere 'antifascisti in assenza di fascismo', bensì di essere radicalmente antifascisti in presenza del concreto rischio di derive fasciste.

È del tutto evidente il legame tra fascismo e piccola e media borghesia. Inoltre, non è difficile capire che in assenza di piccola e media borghesia non può esserci, e non avrebbe potuto esserci, alcuna deriva fascista (ma tutt'al più una rivoluzione comunista). Si tratta di constatazioni di assoluta evidenza, constatazioni del tutto banali. Il fascismo storico fu espressione della mobilitazione della piccola e media borghesia immiserite contro le due classi allora egemoni, la grande borghesia industriale e finanziaria e il proletariato. Da qui il duplice carattere, rivoluzionario e reazionario, del movimento e del regime: reazionario contro le istanze egualitarie del proletariato, ma rivoluzionario rispetto a un ordine esistente (anche internazionale) imperniato sulla tutela degli interessi del grande capitale. Non a caso Mussolini, nella dichiarazione di guerra del 1940, chiamerà i nemici 'democrazie plutocratiche'. È evidente l'analogia con diversi movimenti a noi contemporanei, analogia rafforzata dal fatto che anche nell'Italia postbellica la gran parte della piccola e media borghesia non si sentiva più rappresentata da una classe politica liberal-democratica che mostrava ogni giorno di più incapacità e decadimento morale.

Il fascismo è dunque lotta 'al di là della destra e della sinistra' (che vuol dire: non egualitarista) contro il grande capitale e contro la politica dei 'fantocci' liberali che del grande capitale sono espressione. La retorica fascista della lotta fra 'lavoro' (quello del commerciante, del piccolo imprenditore) e grande capitale finanziario, retorica che si traduce negli slogan dei piccoli imprenditori che 'si alzano tutte le mattine' e 'lavorano più dei loro dipedenti' e 'portano sulle spalle il Paese', oscura la vera lotta di classe che è innanzitutto quella tra il piccolo commerciante con la Porsche Cayenne e il commesso sottopagato in nero, tra il piccolo imprenditore e l'operaio ricattabile che non gode delle tutele dell'articolo 18 perché i dipendenti sono meno di quindici... Certo, il grande capitale finanziario globale non è il bene assoluto, ma rappresenta un problema che non è progressivo affrontare nella presente fase storica, poiché anche chi è comunista deve capire che in Occidente non ci sarà mai un'evoluzione verso la socializzazione dei mezzi (anche finanziari) di produzione fin quando sopravviveranno diffusi interessi di tipo piccolo e medio borghese (e l'eventuale prevalere, qui ed ora, di tali interessi su quelli del grande capitale, vedi eventualità di una deflagrazione dell'eurozona, porterebbe esclusivamente svantaggi alla classe operaia, vedi potere d'acquisto dei salari). Nella presente fase storica, le grida contro il grande capitale finanziario globale sono grida in difesa della piccola e media borghesia. Sono grida reazionarie. Il processo di centralizzazione dei capitali è infatti condizione necessaria per un autentico progresso storico, e l'alternativa è restare impantanati nella dialettica borghese fra liberalismo 'critico' e fascismo. Anche il comunista, soprattutto il comunista, deve sperare che l'evoluzione postborghese del capitalismo contemporaneo vada avanti. Si tratta di un processo che richiederà raffinati equilibrismi affinché sia scongiurata la presa del potere da parte di movimenti fascisti (uno dei pericoli principali risiede nell'alleanza fra borghesia e disoccupati, e il grande capitale deve persuadersi della necessità di portare i disoccupati dalla propria parte).

Non è difficile capire che la mentalità e i valori fascisti corrispondono alla mentalità e ai valori di una piccola e media borghesia in difficoltà: la visione tradizionalista della sessualità è legata a una concezione della figlia femmina come fattore di riproduzione della piccola impresa familiare (discorso analogo per la mentalità omofoba e la concezione del ruolo del figlio maschio), l'insofferenza per il formalismo giuridico è legata a un modo paternalistico e 'comunitario' di gestire i problemi con i dipendenti, l'antiscientismo è legato alla paura di essere sopraffatti dal grande capitale, l'antirazionalismo è legato alla paura della superiorità di un'organizzazione su larga scala della produzione, la paura delle avanguardie è legata alla percezione di un mondo che cambia in maniera sfavorevole alla propria classe, eccetera.

Il fascismo parla il linguaggio dell'antitecnocrazia, esplicita o mascherata da antiplutocrazia, e si propone come forma non egualitaria di antiplutocrazia quando esiste la possibilità concreta di una svolta egualitaria, e come anticapitalismo quando una svolta egualitaria non è plausibile (ad esempio perché sono necessari certi sviluppi storici ulteriori, ad esempio la fine della piccola e media borghesia). Oggi il fascismo si chiama anticapitalismo.

Valentina Nappi

(20 ottobre 2014)

Micromega, http://blog-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/10/20/valentina-nappi-oggi-il-fascismo-si-chiama-anticapitalismo

Commenti da Men of Worth Newspaper / Periódico de Los Hombres de Valía

Qui, l'autrice fa errore raffigurando il Fascismo come una roba borghesa, quando, nella migliore delle ipotesi, il Fascismo e il Nazismo sono stati supportati da piccola e media borghesia in opposizione ad una alternativa ancora peggio, il Socialismo di Stalin. Ma il Fascismo era Socialismo, perché era Statalismo. Per quanto riguarda la morale fascista come in qualche modo puritana, lei ha ragione, ma, per fare un esempio, Nina Hartley ha fatto una breve esposizione delle somiglianze tra Femminismo anti-sesso e morale cristiana conservatora nel suo articolo "Feminists for porn", nel 2005. Io l'ho tradotto nel mio post "Mentre il anti-femminismo non pensa contro il Ginocentrismo, il Femminismo avrà tutti i pensieri", e ripeto al testo di Valentina i commenti che ho fatto lì. Ops! Ho detto che il movimento socialista si opponeva alla società tradizionale, ora sto suggerendo che il Nazifascismo, anche se era un'iniziativa socialista, era insieme a conservatori cristiani? In qualche modo, ho spiegato esso novembre di 2015 a "Socialismo, Capitalismo e Cristianesimo insieme, perché no?", parte 1 e parte 2. Cerchiamo di evidenziare che l'epoca del Fascismo e del Nazismo, anni 1930 e 1940, era un tempo in cui, nella mente della maggior parte dei conservatori cristiani al giorno d'oggi, il Femminismo non esisteva.

Non ho potuto evitare trovare curioso che una iniziativa da inferiore e media borghesia ha raggiunto di vincere, anche se per circa due decenni, contro la maggioranza del capitale in un lato e la maggioranza della popolazione, lavoratori, nell'altro lato. Non menzionando la persistenza in milioni di menti sparse nell'Occidente di un sistema politico sconfitto più di 60 anni prima.

Ma capisco perché Valentina ha fatto questi errori: lei è stato etichettata, come me, come "machilista" da femministe e come "puttana" da conservatori, ma lei non se ne accorge, a quanto pare, che il Socialismo è il controllo politico di tutta la vita sociale come fine di per sé, non è una lotta per la giustizia sociale che ha "proprietà collettiva" dei mezzi di produzione come un aspetto. Così, come una attrice porno bisessuale che difende la libertà sessuale, lei si oppone alla borghesia e la "morale borghesi" quando vede il puritanesimo borghese, ma lei non solo assegna morale tradizionale alla borghesia ed al Capitalismo, lei assegna anche il contrario a parte del sinistrismo. Forse ho la fortuna di vivere in Brasile quando posso vedere un indebolimento della destra cristiana che non può combattere contro la prostituzione e la pornografia, a volte insieme con la peggiore parte del movimento femminista-socialista, quindi posso osservare tutto questo meglio. Per inciso, la Cina socialista ha non solo pessime salari e condizioni di lavoro, ma ha anche la censura di Internet in generale e contro la pornografia in particolare, raggiungendo il punto di ricompensa in soldi per rapporti su numeri di telefoni cellulari per contenuti sessuali e persone in carcere per guardare porno nelle proprie case.

È illustrativo che qui in Brasile, mentre stavo traducendo questo testo, ultimo giorno 3, una coppia di membri di MBL (in portoghese, Movimento Brasile Libero) sono stati aggrediti da un consulente di un membro di PT (Partito dei Lavoratori). Questo partito è quello della presidente Dilma Rousseff e MBL è un movimento popolare che organizza le proteste per il suo impeachment a causa di corruzione, illeciti amministrativi e abuso di potere. In quel momento, si trovavano in un campeggio in Curitiba, davanti a un edificio de la Giustizia Federale, a sostegno del lavoro di alcuni ufficiali pubblici che indagano schemi di corruzione da PT. Questo consulente è andato lì con una "chiave per ruote" e, mentre stava colpendo la coppia nella loro testa, ha gridato "non ci sarà nessun colpo di stato" e... "fascisti". Abbiamo qui, e ho potuto portare un gran numero di casi, alcune cose curiose. In primo luogo, fascisti brasiliani al giorno d'oggi soffrono attacchi da socialisti, negri e LGBT invece svolgono attacchi contro di loro. In secondo luogo, il Fascismo brasiliano, invece di essere uno stile di governo, è al di fuori del governo per 13 anni ed è stato opposto dal governo. In realtà, oggi, il Fascismo chiama a sé stesso Anticapitalismo.

Giù al Socialismo! Viva l'Anarchia, l'ateismo e la prostituzione!

Aggiornamento 06/05 20:45: Quando sono andata al profilo Facebook di Valentina Nappi, ho visto l'avviso che lei era stata bloccata ieri, mentre stavo scrivendo i miei commenti. Mi ricorda quello che vedo ogni mese, alcuni miei amici sono sospesi o perdono i loro profili per la condivisione di immagini sensuali o porno, succede ad alcuni miei amici conservatori per la pubblicazione di qualcosa di anti-sinistra, è successo anche a me stesso per entrambe le cose. Facebook ha la sua sede a Stati Uniti, dove gli omosessuali possono sposarsi e insegnanti donne sono in carcere perché hanno avuto rapporti sessuali con studenti. OK, lo Stato non costringerà a te, l'uomo, ad essere gay, ma nella stessa città (se non c'è, almeno in Brasile) tu puoi essere accusato di reato sessuale se tocchi una donna in un veicolo di trasporto pubblico affollato o puoi essere multato se non ti piace quando vedi una coppia dello stesso sesso baciarsi l'un l'altro per le strade. Il peggio di "tradizionalismo", il peggio del Capitalismo e il peggio del Socialismo possono essere insieme.

Abigail Pereira Aranha

Questo testo in italiano senza filmati di dissolutezza in Men of Worth Newspaper: "VALENTINA NAPPI - Oggi il fascismo si chiama anticapitalismo", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/05/valentina-nappi-oggi-il-fascismo-si-chiama-anticapitalismo.html.
Questo testo in italiano con filmati di dissolutezza in Periódico de Los Hombres de Valía: "VALENTINA NAPPI - Oggi il fascismo si chiama anticapitalismo", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/05/valentina-nappi-oggi-il-fascismo-si.html.
Ce texte en français sans films de libertinage au Men of Worth Newspaper: "VALENTINA NAPPI - Aujourd'hui, le Fascisme est nommé Anti-capitalisme", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/05/valentina-nappi-aujourd-hui-le-fascisme-est-nomme-anti-capitalisme.html.
Ce texte en français avec films de libertinage au Periódico de Los Hombres de Valía: "VALENTINA NAPPI - Aujourd'hui, le Fascisme est nommé Anti-capitalisme", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/05/valentina-nappi-aujourdhui-le-fascisme.html.
Eso texto en español sin películas de putaría en Men of Worth Newspaper: "VALENTINA NAPPI - Hoy en día el Fascismo se llama Anticapitalismo", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/05/valentina-nappi-hoy-en-dia-el-fascismo-se-llama-anticapitalismo.html.
Eso texto en español con películas de putaría en Periódico de Los Hombres de Valía: "VALENTINA NAPPI - Hoy en día el Fascismo se llama Anticapitalismo", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/05/valentina-nappi-hoy-en-dia-el-fascismo.html.
This text in English without licentiousness movies at Men of Worth Newspaper: "VALENTINA NAPPI - Today, Fascism is named Anti-capitalism", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/05/valentina-nappi-today-fascism-is-named-anti-capitalism.html.
This text in English with licentiousness movies at Periódico de Los Hombres de Valía: "VALENTINA NAPPI - Today, Fascism is named Anti-capitalism", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/05/valentina-nappi-today-fascism-is-named.html.
Texto original em português sem filmes de putaria no A Vez das Mulheres de Verdade: "VALENTINA NAPPI - Hoje, o Fascismo é chamado Anticapitalismo", http://avezdasmulheres.over-blog.com/2016/05/valentina-nappi-hoje-o-fascismo-e-chamado-anticapitalismo.html.
Texto original em português com filmes de putaria no A Vez dos Homens que Prestam: "VALENTINA NAPPI - Hoje, o Fascismo é chamado Anticapitalismo", http://avezdoshomens.blogspot.com/2016/05/valentina-nappi-hoje-o-fascismo-e.html.
Seção de sexo, safadeza, putaria, mulher pelada, pornografia
Section of sex, lust, licentiousness, naked woman, pornography
Section de sexe, luxure, débauche, femmes nues, pornographie
Sezione de sesso, libertinaggio, lussuria, donna nuda, pornografia
Sección de sexo, perrez, putaría, mujer desnuda, pornografía

Double penetration with Valentina Nappi

by DogfartNetwork

"Moe's got a large crew today -- 10 hung brothers -- and they're all anxious to see if Valentina has what it takes. I think after you witness this epoch gang bang, with anal and ATM, you'll agree with Moe -- Valentina will feature on opening night!"

Dupla penetração com Valentina Nappi

por DogfartNetwork

"Moe tem uma grande equipe hoje - 10 irmãos ansiosos - e eles estão todos ansiosos para ver se Valentina tem o que é preciso. Eu acho que depois de testemunhar este gangbang épico, com anal e ATM, você vai concordar com Moe - Valentina estará na noite de abertura!"

Double pénétration avec Valentina Nappi

par DogfartNetwork

"Moe a une grande équipe aujourd'hui - 10 accrochés frères - et ils sont tous impatients de voir si Valentina a ce qu'il faut. Je pense après avoir été témoin de cette gang bang épique, avec anal et ATM, vous serez d'accord avec Moe - Valentina mettra en vedette la soirée d'ouverture!"

Doble penetración con Valentina Nappi

por DogfartNetwork

"Moe tiene un gran equipo hoy - 10 hermanos colgados - y todos están ansiosos por ver si Valentina tiene lo que se necesita. Creo que después es testigo de este gang bang épico, con anal y ATM, tu estarás de acuerdo con Moe - Valentina estará presente en la noche de apertura!"

Doppia penetrazione con Valentina Nappi

da DogfartNetwork

"Moe ha un grande equipaggio oggi - 10 appesi fratelli - e loro tutti sono ansiosi di vedere se Valentina ha quello che serve. Penso che dopo tu testimoni questo gang bang epico, con anale e ATM, sarai d'accordo con Moe - Valentina sarà caratterizzata alla serata di apertura!"

Violenza sulle donne (Valentina Nappi)

"Va detta una cosa importantissima sulla violenza sulle donne: su 100 morti sul lavoro 97 sono maschi e solo 3 sono femmine. Da femmina sono incazzata per questo, se pensate che questo non abbia a che fare sulla violenza sulle donne vi sbagliate. È un problema di ruoli. Finche ci saranno i ruoli e le differenze ci sarà violenza di genere. La violanza di genere nasce dall'idea che la donna sia preziosa. Alle bambine si insegna che sono preziose e da li discende la logica delle fighe di legno. A tutte queste femministe fighe di legno che si riempiono la bocca di violenza sulle donne e sciocchezze del genere, dico: DATELA"

(Grazie a Violacentrica per la trascrizione - http://www.violacentrica.com/valentina-nappi-pornostar-illuminata-contro-le-femministe-datela)

Violência contra a mulher (Valentina Nappi)

"Que seja dita uma coisa muito importante sobre a violência contra a mulher: para cada 100 mortes no local de trabalho, 97 são de homens e apenas 3 são de mulheres. Como mulher eu estou indignada com isso, se você acha que isso não tem nada a ver com a violência contra mulheres, você está errado. É um problema de papéis. Enquanto houver os papéis e as diferenças, haverá violência baseada no gênero. A violência de gênero vem da idéia de que a mulher é preciosa. As meninas são ensinadas que elas são preciosas e daí decorre a lógica das bucetas de madeira. Para todas essas feministas bucetas de madeira que enchem a boca com a violência contra as mulheres e estupidez de gênero, eu digo: mostrem-na"

(Obrigada a Violacentrica pela transcrição - http://www.violacentrica.com/valentina-nappi-pornostar-illuminata-contro-le-femministe-datela)

Violence against women (Valentina Nappi)

"Let it be said a very important thing on violence against women: for each 100 workplace fatalities, 97 are males and only 3 are females. As a woman I am angry at this, if you think this has nothing to do with violence against women, you are wrong. It is a problem of roles. As long as there be the roles and the differences, there will be gender-based violence. The gender violence comes from the idea that the woman is precious. The girls are taught that they are precious and from there stems the logic of the pussies of wood. To all these pussies of wood feminists that fill their mouth with violence against women and gender stupidity, I say: you, show it"

(Thanks to Violacentrica for the transcription - http://www.violacentrica.com/valentina-nappi-pornostar-illuminata-contro-le-femministe-datela)

La violence contre les femmes (Valentina Nappi)

"Soit dit une chose très importante sur la violence contre les femmes: pour chaque 100 décès en milieu de travail, 97 sont des hommes et seulement 3 sont des femmes. En tant que femme, je suis en colère contre cela, si vous pensez que cela n'a rien à voir avec la violence contre les femmes, vous avez tort. Il y a un problème de rôles. Tant qu'il y aura les rôles et les différences, il y aura la violence fondée sur le sexe. La violence de genre vient de l'idée que la femme est précieuse. Les filles sont enseignées qu'ils sont précieux et à partir de là découle la logique des chattes de bois. Pour toutes ces chattes de bois des féministes qui remplissent la bouche avec la violence contre les femmes et la stupidité de genre, je dis: vous, montrez"

(Merci à Violacentrica pour la transcription - http://www.violacentrica.com/valentina-nappi-pornostar-illuminata-contro-le-femministe-datela)

La violencia contra las mujeres (Valentina Nappi)

"Que se diga una cosa muy importante sobre la violencia contra las mujeres: para cada 100 accidentes laborales, 97 son hombres y sólo 3 son mujeres. Como mujer estoy enojada con esto, si usted piensa que esto no tiene nada que ver con la violencia contra las mujeres, te equivocas. Es un problema de papeles. Siempre y cuando haya los papeles y las diferencias, habrá violencia de género. La violencia de género nace de la idea de que la mujer es preciosa. Las niñas se les enseña que son preciosas y de ahí se deriva la lógica de los coños de madera. Para todos estas feministas coños de madera que llenan la boca con la violencia contra las mujeres y la estupidez de género, les digo: demuestrenla"

(Gracias a Violacentrica para la transcripción - http://www.violacentrica.com/valentina-nappi-pornostar-illuminata-contro-le-femministe-datela)

Violenza sulle donne from ValentinaNappi on Vimeo.

Deflowering Italian Nun!

With Elena Grimaldi and Mick Blue

"LITTLE SUMMARY FOR THOSE WHO CAN'T UNDERSTAND ITALIAN: the guy asks where is he, the nun answers that they're in a convent and that he have to rest and shut the fuck up. then the scary voice tells the nun that the only way to save the guy's life is fuckin the shit out of him. the nun is like OMG WTF but at the end she decides to do it when the guy wakes up during the bj he says that he's feeling better (oh yeah, i will also feel better with a pornstar suckin my cock). he asks the nun why she's blowing him and she tells him to trust her and to shut the fuck up (again) and then the party begins."

Deflorando uma freira italiana!

Com Elena Grimaldi e Mick Blue

"PEQUENO SUMÁRIO PARA AQUELES QUE NÃO ENTENDEM ITALIANO: O cara pergunta onde ele está, a freira responde que eles estão em um convento e que ele tem que descansar e calar a boca. Em seguida, a voz assustadora diz à freira que a única maneira de salvar a vida do cara é foder com ele. A freira fica como OMG WTF [Oh, meu Deus! Que porra é essa?!], mas no final ela decide fazê-lo. Quando o cara acorda durante o boquete, ele diz que está se sentindo melhor (oh yeah, eu também vou me sentir melhor com uma pornstar chupando meu pau). Ele pergunta à freira porque ela está lhe chupando e ela diz para ele confiar nela e calar a boca (novamente) e, em seguida, a festa começa."

Déflorer une religieuse italienne!

Avec Elena Grimaldi et Mick Blue

"PETIT RESUME POUR CEUX QUI NE PEUVENT COMPRENDRE ITALIENNE: Le gars demande où est-il, la nonne répond qu'ils sont dans un couvent et qu'il faut se reposer et la fermer. Puis la voix effrayante raconte la religieuse que le seul moyen de sauver la vie de l'homme est baiser avec lui. La religieuse est comme OMG WTF [Oh, mon Dieu! Qu'est-ce que la baise est-ce?!], mais à la fin elle décide de le faire. Quand le gars se réveille pendant la pipe, il dit qu'il se sent mieux (oh oui, je aussi me sentirai mieux avec une pornstar sucer ma bite). Il demande la religieuse pourquoi elle lui souffle et elle dit lui de la confiance et de la fermer (encore une fois), puis la partie commence."

¡Desflorando una monja italiana!

Con Elena Grimaldi y Mick Blue

"RESUMEN PEQUEÑO PARA AQUELLOS QUE NO PUEDEN ENTENDER EL ITALIANO: El chico pregunta dónde está él, la monja responde de que están en un convento y que él tiene que descansar y cierrar la boca. Luego, la voz aterrorizante dice a la monja que la única manera de salvar la vida del hombre es follar con él. La monja está como OMG WTF [¡Oh, Dios mío! ¡¿Qué diablos es eso?!], pero al final ella decide de hacerlo. Cuando el tipo se despierta durante la mamada, dice que se siente mejor (oh sí, yo también me sentiré mejor con una pornostar chupando mi pene). Él pregunta a la monja por qué ella le está soplando y ella dice que confiara en ella y que cierre la boca (de nuevo) y luego comienza la fiesta."

Deflorando una suora italiana!

Con Elena Grimaldi e Mick Blue

"PICCOLA SINTESI PER CHI NON RIESCE A CAPIRE ITALIANO: Il ragazzo chiede dove è lui, la suora risponde che loro sono in un convento e che deve riposare e chiudere quella cazzo di bocca. Poi la voce spaventosa dice la suora che l'unico modo per salvare la vita del ragazzo è scopare con lui. La suora è come OMG WTF [Oh, mio Dio! Che cazzo è?!], ma alla fine si decide di farlo. Quando il ragazzo si sveglia durante il pompino, lui dice che si sente meglio (oh yeah, io anche mi sentirò meglio con una pornostar succhiando il mio cazzo). Lui chiede la suora perché lei lo soffia e lei dice lui a fidarsi di lei e di chiudere quella cazzo di bocca (di nuovo) e poi inizia la festa."

Pornochanchada "Bacanal de Adolescente"

Companhia produtora: Boca Filmes. 1989, São Paulo, Brasil. Sinopse: "Boy de escritório inicia sua vida sexual com a filha do patrão e as secretárias." (http://cinemateca.gov.br/cgi-bin/wxis.exe/iah/?IsisScript=iah/iah.xis&base=FILMOGRAFIA&lang=P&nextAction=search&exprSearch=ID=024443&format=detailed.pft)

Pornochanchada "Teen Bacchanalia"

Producer company: Boca Filmes. 1989, Sao Paulo, Brazil. Synopsis: "Office boy starts his sex life with the boss's daughter and the secretaries." (http://cinemateca.gov.br/cgi-bin/wxis.exe/iah/?IsisScript=iah/iah.xis&base=FILMOGRAFIA&lang=P&nextAction=search&exprSearch=ID=024443&format=detailed.pft)

Pornochanchada "Bacchanales de Adolescent"

Société producteur: Boca Filmes. 1989, São Paulo, Brésil. Synopsis: "Garçon de bureau commence sa vie sexuelle avec la fille du patron et les secrétaires." (http://cinemateca.gov.br/cgi-bin/wxis.exe/iah/?IsisScript=iah/iah.xis&base=FILMOGRAFIA&lang=P&nextAction=search&exprSearch=ID=024443&format=detailed.pft)

Pornochanchada "Bacanal de Adolescente"

Compañía productora: Boca Filmes. 1989, Sao Paulo, Brasil. Sinopsis: "Chico de oficina comienza su vida sexual con la hija del jefe y las secretarias." (http://cinemateca.gov.br/cgi-bin/wxis.exe/iah/?IsisScript=iah/iah.xis&base=FILMOGRAFIA&lang=P&nextAction=search&exprSearch=ID=024443&format=detailed.pft)

Pornochanchada "Bacchanalia di Adolescente"

Azienda produttrice: Boca Filmes. 1989, San Paolo, Brasile. Sinossi: "Ragazzo di ufficio inizia la sua vita sessuale con la figlia del capo e le segretarie." (http://cinemateca.gov.br/cgi-bin/wxis.exe/iah/?IsisScript=iah/iah.xis&base=FILMOGRAFIA&lang=P&nextAction=search&exprSearch=ID=024443&format=detailed.pft)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...