sabato 23 luglio 2016

Il Puritano-Femminismo episodio 28: uomini che fanno film porno possono essere giudicati; donne che hanno fatto e cessarono di fare, non

Abigail Pereira Aranha

Due articoli pubblicati quasi lo stesso giorno dimostrano alcune cose che ho già cercato di spiegare. Il primo era una storia sulla rivista Sou Eu Mais (io sono più me stessa), 14 di luglio: "Criei minhas três meninas fazendo pornô" (ho allevato le mie tre ragazze facendo porno). È stato Márcia Imperator raccontandola. Non era una di quelle storie di ex-attrici come se fosse il fondo per un essere umano, ma qui c'era un altro problema che io già aspettavo di vedere: "nessuno ha il diritto di giudicare me". Come i miei lettori e amici sanno, io difendo la pornografia. Ma questo articolo è un bidone della spazzatura. Ricordiamo un po' di cose in Logiche prima di io spiegare perché: 1) un argomento non valido è uno che non ha necessariamente una conclusione vera quando tutte le premesse sono vere, può avere tutti le premesse vere e la sua conclusione falsa; 2) un argomento, tra cui un argomento valido, può avere una vera e propria conclusione con qualche premessa essendo falsa; 3) un argomento non valido può avere una conclusione vera (che, quindi, non è dimostrata da tale argomento). Ora, qui andiamo: lei ha detto "il mio lavoro è onesto e nessuno ha il diritto di giudicare me" dopo aver detto "non volevo che loro [le mie figlie] passano le difficoltà che ho passato". Queste sono due verità, la pornografia è un lavoro onesto e lei aveva bisogno di soldi. Ma dai, avete mai visto una assistente amministrativa nel servizio pubblico dicendo che lei ha laurea, ha fatto gli esami di servizio pubblico per quel lavoro perché era disoccupata e dopo dicendo che quello lavoro è onesto? Il "nessuno ha il diritto di giudicare me" lascia sfuggire: lei non crede che il lavoro sessuale che lei ha fatto non è riprovevole, quello che lei crede o cerca di credere è che lei stessa non dovrebbe essere criticata tutto quello che fa.

Il principio secondo il quale una donna può giudicare Dio e il mondo (letteralmente) e non è soggetta a qualsiasi misura standard è ciò che definisce il Femminismo. Una donna con la mentalità femminista può fare l'attivismo contro la pornografia perché lei non piace il sesso o lei può fare l'attivismo in favore di essa perché vede la questione sessuale come controllo sociale e vuole essere ribelle. Qui non abbiamo avuto un argomento ragionevole, solo una difesa di vanità di una donna che guarda caso era un attrice porno. Non è un caso che questo articolo è sulla rivista Sou Mais Eu. Se non avete avuto la pazienza di vedere la copertina di questa rivista in edicola o se non è da Brasile, mostrerò un elenco di articoli solo sulla prima pagina quando ho accesso: "Ho superato il X-Factor Brasil e ho deciso di non partecipare"; "Ho sposato l'uomo che ha ricevuto il cuore di mio marito morto"; "Ho eliminato 50 kg in un anno!"; "Io guadagno la vita applicando trucco a morti"; "Make Periferia: 'approfitto R$ 2,000 di vendita di trucco sulla collina'" ["collina" è uno slang per ghetti brasiliani in colline nelle città]; "Sono Uber e mio marito è un tassista"; "Dieta: 'ho perso peso di 48 kg e ho sposato il mio personal trainer'".

Il secondo articolo è stato del giorno 13, aggiornato il 14: "La polizia avvia una procedura per indagare una registrazione porno a Rio de Janeiro". Era una scena di un film pornografico registrata su una spiaggia che era deserta al momento, la spiaggia Recreio. Qualcuno ha visto il rilascio di video, non la scena dal vivo, questo ha raccontato la storia come se passava lì proprio nel momento, uscendo di casa, ha messo alcune immagini del materiale pubblicitario, come se avesse preso le foto dal vivo, che era il giorno 12. I commenti nel post nella pagina Rio de Nojeira erano come se fosse la fine del mondo (alcuni addirittura dicono questo). Il giorno 13, è stata aperta un'indagine di polizia. Perché la polizia non è stata chiamata in questo momento? È finito, abbiamo la Júlia Velo del Conservatorismo (nota da l'autrice: Júlia Velo è una ragazza brasiliana femminista che ha inventato un caso di molestie sessuali in un pub a Rio de Janeiro nel suo profilo Facebook, ma le immagini a circuito chiuso del pub hanno dimostrato che non solo questo caso non è avvenuto come lei ha detto, lei ha anche rifiutato di riferire tutto ciò che era accaduto alla polizia; nel frattempo, tuttavia, la sua storia è stata presa sul serio nella nostra media mainstream). L'autore ha commentato su Facebook:

Io, che non ho mai rubato, non ho mai ucciso, non ho mai colpito, io sono un cattivo esempio di essere umano. Perché ho registrato un video per adulti all'inizio della spiaggia Recreio (zona senza case di fronte). In circostanze che l'ha reso DESERTA. Assolutamente nessuno era imbarazzato. I video che erano trapelati sono stati fatti da uomini che hanno seguito l'atto, erano d'accordo con esso e sono stati guardando se qualcuno si avvicinava. Non c'era alcun problema in quel giorno (nuvoloso, freddo e durante la settimana), non è stata presentata alcuna denuncia alle autorità o denuncia a me. Ma torniamo alla questione di essere un cattivo esempio... D'altra parte, tutti i giorni, vedo l'azione dei grandi esempi di esseri umani. Alcuni addirittura fanno la fede, la religione un alleato di ratificare la loro onestà. Cribbio! Dove è la "H"? Non lo so... ma significa qualcosa. [nota da l'autrice: l'autore fa un gioco de parole nel originale portoghese con "honestidade", onestà, e onanismo]

È necessario dare voce e lottare per i diritti delle persone come me. Le persone che lavorano nella cosidetta industria del sesso. E sii sicuri che, nella lotta per questi diritti, anche io sarò / noi saremo in lotta per gli interessi comuni. Il rispetto e la tolleranza non sono mai troppo.

(Brad Montana, il 14 luglio alle 22:00, https://www.facebook.com/BradMontanaProduction/posts/931708570272410)

Brad Montana ci dice che l'attrice ha avuto suo profilo inciso, aveva problemi coniugali e non poteva arrivare a casa sua. La cosa divertente è che nessuna lesbica-femminista sembrava per dire che l'uomo (l'attore) non ha avuto problemi.

Ero alla ricerca di una intervista non mi ricordo con chi, dove l'intervistato racconta un caso di un uomo assassinato sulla spiaggia, e questa volta la spiaggia era affollata, e ho trovato una battuta pronta di umorismo nero: quasi tre mesi prima, il 19 di aprile, nella stessa spiaggia di Recreio, un poliziotto è stato ucciso ("Poliziotto militare è girato morto sulla spiaggia di Recreio, Zona Ovest del Rio de Janeiro", G1, 19/04/2016). Che cosa ha fatto andare da lì? La ultima notizia che ho visto è stata un mese più tarde, citando questo caso di passaggio e collegando tale ad un altro caso di omicidio ("Disputa per punti di macchine a gettoni può aver motivato tiro al Recreio", O Dia, 18/05/2016, http://odia.ig.com.br/rio-de-janeiro/2016-05-18/policia-investiga-se-tiroteio-em-clube-foi-motivado-por-briga-de-milicianos.html). A quanto pare, non avrà alcuna penalità a noi (loro).

Un'altra cosa: circa 60 ore dopo il post a Rio de Nojeira che ha dato origine allo scandalo, Reinaldo Azevedo ci dice che "Haddad vede un crimine nella esibizione della bandiera nazionale! E questo non è uno scherzo! Supremo Tribunale Federale su di lui!" (2016/07/15 alle 03:02). È che il municipio di San Paolo capisce che la bandiera del Brasile sulla facciata della FIESP (Federazione delle Industrie dello Stato di San Paolo) è una campagna politica e viola la Legge Città Pulita. Un'altra cosa: era già nell'ufficio del presidente ad interim Michel Temer, la fine di maggio, che è passata una legge che richiede i driver per utilizzare la luce sulle strade durante il giorno, pena una multa (e sono state alcune migliaia). Cioè, il sistema giudiziario in grado di giudicare Brad Montana è una pagliacciata di fatto e di diritto.

Que lega tutto questo? È tutto accaduto insieme. Possiamo avere una rivista dedicata alla vanità femminile a fianco con un anti-femminismo conservatore che può ancora essere preso sul serio dalla polizia. Possiamo avere nello stesso giorno un ex attrice porno dicendo che non ha peccato per la sua carriera, un'attrice ancora attiva soffendo rappresaglie a causa di una scena di un film che se ha fuoriuscita e il produttore dovendo spiegare alla polizia. Possiamo avere una Polizia Federale che non indaga il PT (Partito dei Lavoratori) e la polizia in generale servindo l'attivismo di sinistra nella promozione del banditismo, mentre la Polizia Civile agisce in difesa della morale e al buon costume. Quindi, possiamo avere la peggio del Conservatorismo vivendo con la peggio del progressismo. Ah, e parlando del peggio, il codice sorgente della pagina Sou Mais Eu è un po' sciatto, hehehehe.

Bene, Brad Montana ha fatto una critica della falsa morale dei religiosi e della destra. Io sono atea e io sostengo la fornicazione e la pornografia, ma quasi tutti i miei amici su Facebook sono cristiani tradizionali o di destra, in generale i due. Ma questo non me imbarazza capire la sua visione, che potrebbe essere la mia stessa: lui ha un sacco di motivi per vedere i cristiani come sessualmente frustrati, indietri, semianalfabeti, intolleranti, infelici e, di conseguenza, repressori della sessualità di tutti gli altri. Ma i miei amici di solito sono più intelligenti di quello, hehehehe. Ma io stessa ho detto già da qualche mese che il Libertarismo-Conservatorismo solo viene preso un po' più sul serio al giorno d'oggi perché la sinistra sta facendo molti stupidaggini.

Così, una donna che è venuto fuori dal l'industria del porno non può essere giudicata, nel senso di critica; una donna o un uomo che è ancora al suo interno può essere guidicata o giudicato, e in doppio senso.

Appendici

"Criei minhas três meninas fazendo pornô", Magazine Sou Mais Eu, 14 di luglio di 2016. Disponibile a http://soumaiseu.uol.com.br/noticias/jornal/criei-minhas-tres-meninas-fazendo-porno.phtml.

Ho allevato le mie tre ragazze facendo porno

Ho registrato 14 film erotici perché avevo bisogno di soldi: non volevo le mie ragazze per passare la stessa povertà che avevo nell'infanzia

Reportage: Thaís Helena Amaral

Il mio lavoro è onesto, nessuno ha il diritto di giudicare me | Credito: archivio personale

Il mio lavoro è onesto, nessuno ha il diritto di giudicare me | Credito: archivio personale

"Scopare, tu lo farai in ogni caso. È meglio farlo guadagnando soldi e sostenendo le tue figlie di farlo gratuitamente e morire di fame". Fu così che mio padre ha reagito quando gli ho detto che avevo ricevuto un'offerta di lavorare in un film porno nel 2001. Sono stato felice di sapere che lui e mia madre mi hanno supportato. L'ho visto come un'opportunità per lasciare la povertà e dare alle mie tre figlie una migliore condizione di vita che ho avuto durante l'infanzia, lavorando nei campi e nel bisogno. Ognuno ha il sesso. Qual è il problema se le persone mi vedono facendo?

Ho sognato di lasciare i campi e avere una vita migliore

Ho iniziato a aiutare i miei genitori nei campi per 7 anni. Non erano tempi facili. Quando c'era un cattivo raccolto, siamo andati fame. Così, come sono cresciuto un po' di più, a 14 anni, mi aggrappai a quello che ho considerato una buona occasione per uscire di casa dei miei genitori: ho sposato un operaio del campo della nostra regione, all'interno di Stato di Santa Catarina. Ma lui non aveva nessuna ambizione. A differenza di me, il mio compagno voleva di trascorrere il resto della sua vita piantando sulla loro terra, vicino alla sua famiglia. Abbiamo avuto tre figlie e un matrimonio molto travagliato, che si è finito quando avevo 21. Poi, ho affittato una piccola casa a Florianópolis (SC) e ho lavorato duramente per sostenere le mie ragazze. Ho lavorato come donna delle pulizie, assistente della cucina, dipendente domestica... Ma, per quanto mi dispiego, il denaro non è mai abbastanza. Poi, nel 1999, per sbarazzarmi di un fidanzato possessivo, ho finito per trasferirmi a casa di una amica a San Paolo.

Ho partecipato ad un banco di prova per un programma sul TV

Questa mia amica aveva conoscenti in TV e mi ha avuto modo di fare alcuni suggerimenti su talk show. Poi mi è stato offerto un test di participare al frame Flagrante, nel programma Eu Vi na TV, con João Kléber, che è stato esibito sul canale RedeTV!. Come non avevo mai visto, non sapevo cosa fosse, ma ho accettato comunque. Una volta lì, la produttora pensavo che io avevo più il profilo di un altro frame, il Test di Fedeltà, in cui una attrice o un attore sexy tentano di sedurre qualcuno, su richiesta del coniuge. Quando ho detto che avevo nessun fidanzato, lei ha poi chiesto, "accetti di indossare mutandine e reggiseno e baciare l'ospite?". Ero sola, ero bella e sicura del mio corpo. Perchè no? Ho fatto così bene che loro mi hanno accettato al momento! Mi sono divertito nella registrazione del frame e, a poco a poco, io ero essendo conosciuta. Ma quando la busta paga è venuto, è stato solo tristezza: circa R$ 1.000 al mese. Quando ho completato un anno in programma, ero molto nota e non ho potuto fare il frame. Così, sono stata respinta. Ho iniziato a fare spettacoli di spogliarello in tutto il Brasile fino a quando ho trovato un imprenditore che mi ha invitato a fare un film porno. Wow!

Ho consultato i miei genitori e le mie figlie prima di accettare la proposta

La prima cosa che ho fatto è stata parlare con i miei genitori per vedere che cosa hanno pensato. Ho spiegato che il pagamento è stato elevato (circa R$ 30.000 per ogni mezz'ora di film!) e che mi piacerebbe fare. Loro hanno sempre fidato le mie scelte e hanno detto che mi avrebbero sostenuto. Ho anche parlato con le mie figlie, che all'epoca erano 11, 9 e 7 anni. Loro non hanno capito la situazione molto bene, ma si sono rese conto che quello che stavo facendo era per il bene di loro. Ed è stato davvero. Ho voluto fornire la migliore per le mie ragazze. Io non volevo loro di passare le difficoltà che ho passato. Inoltre, ho potuto farlo in maniera professionale. Dopo tutto, chi non ha sesso? L'unica differenza è che la gente avrebbe vedermi fare. Ho parlato con il mio ragazzo all'epoca e lui ha detto che non gli importava. Così, ho accettato l'invito e ho fatto test del'AIDS e le Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST) ci hanno chiesto.

Nella prima scena, ero super-ansiosa e mi sono trattenuta

Il primo giorno di riprese, ho trovato tutto molto strano. Mi stavo preparando in una stanza e io solo sono stata introdotta al mio partner al momento della scena. Mi hanno istruiti su come sarebbe il corso della storia e che dovremmo cominciare da baciare, e poi andare a sesso orale e, infine, alla penetrazione. Ero super-ansiosa e non potevo lasciarmi andare. Poi il regista ha chiesto che solo coloro che erano indispensabili rimanere nel set e mi ha dato un po' di whisky. Alla fine, ho bevuto quasi la bottiglia intera! Ero così comoda che ho raggiunto l'orgasmo alla fine della registrazione!

Ho perso il mio ragazzo, ma ho vinto la fama e il denaro

Quando il film doveva essere rilasciato, il mio ragazzo non ha resistito alla pressione e ha finito per lasciarmi. Ero triste, ma sapevo che stavo facendo la cosa giusta. La prova è stato il successo del film, che mi ha fatto ricevere inviti a partecipare di 13 altre produzioni nei seguenti sei anni. Sono diventata famosa anche all'estero! Ho avuto scene con molti attori famosi nell'ambiente, come Alexandre Frota. Ho fatto il mio lavoro con troppo sforzo, lottando per liberare me stessa e per sentire il piacere che stavo dimostrando. Non ho mai fatto nessuna scena che mi ha dispiaciuto e se mi sento il minimo disagio, ho già chiesto di fermarsi.

Le mie ragazze non sono mai state mancate di rispetto dai compagni di classe

Ho sempre agito così naturalmente e in modo così ben stabiliti in relazione al mio lavoro che ho finito per trasmettendo questa tranquillità alle mie figlie. Al liceo, loro non sono mai state mancate di rispetto dai compagni di classe o hanno sofferte oltraggio. Loro sapevano semplicemente quello che stavo facendo era onesto e degno come qualsiasi altro servizio, e che era per il bene di loro. Allo stesso modo, i miei amici mi hanno sempre rispettato e hanno lodato il mio lavoro. Dicevano che ero una grande attrice e hanno guardato i film con i loro partner! Naturalmente, di tanto in tanto, alcuni stupidi che mi è rivolto con volgarità hanno apparso. Ma so di mettere gli audaci al loro posto.

Con le mie ragazze: Michelle (27), Leila (23) e Keila (25)

Il mio lavoro è onesto e nessuno ha il diritto di giudicare me

Volevo che la gente a capire che un film porno è un'arte e un lavoro come qualsiasi altro. Io so che quello che ho fatto ha contribuito a ispirare altre donne a letto, perché molti di loro mi hanno detto che hanno cercate di conoscere il proprio corpo e di avere più piacere. Dal 2007, io lavoro solo facendo spettacoli di spogliarello in locali notturni e mi piace un sacco. Non ho diventato ricca, ma posso vivere con dignità. Non mi pento di niente che ho fatto e credo che nessuno ha il diritto di giudicare me!

Márcia Imperator, 42 anni, attrice, São Paulo, SP

14/07/2016 - 08:00

"Polícia abre procedimento para investigar gravação pornô no Rio", G1, 14 di luglio di 2016. Disponibile a http://g1.globo.com/rio-de-janeiro/noticia/2016/07/policia-abre-procedimento-para-investigar-gravacao-porno-no-rio.html.

La polizia apre procedura per indagare su una registrazione porno a Rio de Janeiro

Indagine è stata messa a capo della 42ª DP (Recreio).

Agenti determineranno se ci fosse reato di atto osceno.

Da G1 Rio

13/07/2016 14h14 - Aggiornata 14/07/2016 23h28

La polizia sta indagando atto osceno di attori in riprese a Rio de Janeiro (Foto: Riproduzione / Internet)

La polizia sta indagando atto osceno di attori in riprese a Rio de Janeiro (Foto: Riproduzione / Internet)

La Polizia Civile ha istituito una procedura il Giovedi (13) per determinare se ci fosse reato di atti osceni su una spiaggia di Recreio dos Bandeirantes, nella zona ovest di Rio de Janeiro. Le immagini di quello che sarebbe la registrazione di un film porno circolano sui social network.

La 42ª DP (Recreio) è stata incaricata di indagini. Secondo la polizia, "le indagini sono in corso e gli attori coinvolti e rappresentanti del produttore saranno citato in giudizio".

Secondo il quotidiano "Extra", la coppia di attori che appaiono nelle immagini sarà chiamato a affidavit.

"Policial militar é morto a tiros na Praia do Recreio, Zona Oeste do Rio", G1, 19 di aprile di 2016. Disponibile a http://g1.globo.com/rio-de-janeiro/noticia/2016/04/policial-militar-e-morto-tiros-na-praia-do-recreio-zona-oeste-do-rio.html.

Poliziotto militare è girato morto sulla spiaggia di Recreio, Zona Ovest del Rio de Janeiro

Crime è accaduto la mattina del Martedì (19), circa di 10:30.

Lui aveva giocato footvolley e tornò alla sua moto quando è stato avvicinato.

Alba Valéria Mendonça

Da G1 Rio

19/04/2016 11:40 - Aggiornata 19/04/2016 19:50

Il caporale William Ferreira da Silva, 40 anni, è stato ucciso circa di 10:30 martedì (19) presso la spiaggia Recreio, tra i posti 10 e 11, nella zona ovest di Rio de Janeiro. Le informazioni sono dalla Divisione di Omicidi di Polizia Civile, che ha condotto le competenze in loco.

Dopo aver giocato footvolley sulla spiaggia, la vittima è tornata a raccogliere un oggetto sulla sua moto, che era parcheggiata nelle vicinanze, quando è stato avvicinato da due uomini con il casco su una moto. Il poliziotto militare, che era fuori servizio ed era trovavo al 3° Battaglione della Polizia Militare (Méier), è stato colpito quattro volte ed è morto sul posto.

Nel mese di agosto dello scorso anno, un altro poliziotto è stato ucciso in una spiaggia nella zona ovest della città. Carlos Eduardo Conceição Dias è stato ucciso in Reserva quando era seduto in una sedia a sdraio e gli hanno sparato alla testa.

Hai qualche notizia da condividere? Invia al VC in G1 RJ o Whatsapp e Viber.

William è stato ucciso in Recreio, Zona Ovest (Foto: Riproduzione / Facebook)

William è stato ucciso in Recreio, Zona Ovest (Foto: Riproduzione / Facebook)

Poliziotto militare è stato ucciso in spiaggia Reserva, Zona Ovest di Rio de Janeiro (Foto: Alba Valéria Mendonça / G1)

Poliziotto militare è stato ucciso in spiaggia Reserva, Zona Ovest di Rio de Janeiro (Foto: Alba Valéria Mendonça / G1)

Post della pagina Rio de Nojeira e la risposta da Brad Montana. Disponibile a https://www.facebook.com/riodenojeira/posts/1061704370532165?comment_id=570073046528731.

Rio de Nojeira ha aggiunto 4 nuove foto.

12 di luglio a 19:21

QUESTO È UN'ASSURDO

"Ciao, buona sera, per favore, non voglio essere identificato. E che ci crediate, oggi, è avvenuta alla luce del giorno la registrazione di un film porno nei dintorni di posto 12 di Recreio dos Bandeirantes. Io sono residente qui e ho una moglie e una figlia piccola, questa è pura indignazione. Grazie e foto seguono"

[Risposta da Brad Montana attraverso il suo profilo personale]

Io sono Brad Montana, il produttore in questione. Mi piacerebbe rispondere attraverso il mio profilo professionale, ma sto avendo un problema in account, quindi utilizzo questo (che io chiamo personale). In primo luogo, ha causato una grande sorpresa l'impatto che tale ripresa ha generato. Non vi è nulla di nuovo che nel mondo pornografico ci sono scene a spiagge, sia da parte dei produttori brasiliani, sia per quelli internazionali.

Non ci sono spiagge esattamente deserte in Brasile, dal momento che è un bene pubblico di uso comune, tra cui essendo illegale impedire l'ingresso di persone sulla spiaggia. Cioè, la cosa importante è cercare di evitare che le persone sono presenti, quindi i produttori devono scegliere i tempi notoriamente con bassissima presenza di bagnanti, così come alcuna occasione che eventualmente interdittive il passaggio di persone per la spiaggia. E questo è esattamente quello che è successo. La registrazione è stata effettuata su una spiaggia in cui il tratto (Barra - Recreio) è stato interdetto - a causa di lavori per le Olimpiadi. Che anche reso impossibile registrare la scena in un parcheggio precedentemente scelto, che si trova nella spiaggia Reserva.

È importante notare che la scena è stata registrata a 13:00 e al tempo c'era né bagnanti né passanti nelle vicinanze della spiaggia. Ciò che è giustificato dal divieto di cui sopra, per essere un tratto senza case (case ed edifici) e la bassa temperatura nel corso della giornata (ventoso e freddo).

Le immagini che circolano su internet sono foto scattate da "personale" del produttore stesso, nonché da curiosi (circa 3 o 4 uomini, due di essi lavoratori in chiosco più vicino), consapevoli di un film supposto ad essere registrato e d'accordo con esso. Le foto sono state illegalmente trapelate da loro. Ricordate che, al momento delle riprese nessuno denuncia / rapporto è stato preparato o diretto ai produttori, attori, o alle autorità. Così, coloro che erano lì stavano d'accordo con ciò che è stato girato, e non c'è cosa parlare un presunto imbarazzo di persone presenti. I ratifico: la spiaggia era COMPLETAMENTE deserta. Circostanze atipiche e che hanno portato alle conclusioni temerarie di utenti Internet. Io sono un uomo onesto, ho famiglia e nipoti. In nessun caso vorrei agire in modo frivolo, in modo imbarazzante o scioccante ad altre persone.

Ancora in tempo: le date e gli orari riportati nel post sono sbagliati. Pertanto, che punti a una mancanza di conoscenza delle circostanze reali del giorno, così come se in realtà voi state riferendo al stesso video. È necessario verificare se ci fosse qualche registrazione OGGI. Perché io NON HO FATTO!

13 di luglio presso 00:53

Questo testo in italiano senza filmati di dissolutezza in Men of Worth Newspaper: "Il Puritano-Femminismo episodio 28: uomini che fanno film porno possono essere giudicati; donne che hanno fatto e cessarono di fare, non", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/07/il-puritano-femminismo-episodio-28.html.
Questo testo in italiano con filmati di dissolutezza in Periódico de Los Hombres de Valía: "Il Puritano-Femminismo episodio 28: uomini che fanno film porno possono essere giudicati; donne che hanno fatto e cessarono di fare, non", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/07/il-puritano-femminismo-episodio-28.html.
Ce texte en français sans films de libertinage au Men of Worth Newspaper: "Le Puritain-Féminisme épisode 28: les hommes qui font films porno peuvent être jugés; les femmes qui ont fait et ont cessé de le faire, ne le peuvent pas", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/07/le-puritain-feminisme-episode-28.html.
Ce texte en français avec films de libertinage au Periódico de Los Hombres de Valía: "Le Puritain-Féminisme épisode 28: les hommes qui font films porno peuvent être jugés; les femmes qui ont fait et ont cessé de le faire, ne le peuvent pas", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/07/le-puritain-feminisme-episode-28-les.html.
Eso texto en español sin películas de putaría en Men of Worth Newspaper: "El Puritano-Feminismo episodio 28: hombres que hacen películas pornográficas pueden ser juzgados; mujeres que hicieron y dejaron de hacer, no", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/07/el-puritano-feminismo-episodio-28.html.
Eso texto en español con películas de putaría en Periódico de Los Hombres de Valía: "El Puritano-Feminismo episodio 28: hombres que hacen películas pornográficas pueden ser juzgados; mujeres que hicieron y dejaron de hacer, no", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/07/el-puritano-feminismo-episodio-28.html.
This text in English without licentiousness movies at Men of Worth Newspaper: "The Puritan-Feminism episode 28: men who make porn movies can be judged; women who made and ceased to do, don't", http://avezdoshomens2.over-blog.com/2016/07/the-puritan-feminism-episode-28.html.
This text in English with licentiousness movies at Periódico de Los Hombres de Valía: "The Puritan-Feminism episode 28: men who make porn movies can be judged; women who made and ceased to do, don't", http://avezdoshomens2.blogspot.com/2016/07/the-puritan-feminism-episode-28-men-who.html.
Texto original em português sem filmes de putaria no A Vez das Mulheres de Verdade: "O Puritano-Feminismo episódio 28: homens que fazem filmes pornôs podem ser julgados; mulheres que fizeram e deixaram de fazer, não", http://avezdasmulheres.over-blog.com/2016/07/o-puritano-feminismo-episodio-28.html.
Texto original em português com filmes de putaria no A Vez dos Homens que Prestam: "O Puritano-Feminismo episódio 28: homens que fazem filmes pornôs podem ser julgados; mulheres que fizeram e deixaram de fazer, não", http://avezdoshomens.blogspot.com.br/2016/07/o-puritano-feminismo-episodio-28-homens.html.
Seção de sexo, safadeza, putaria, mulher pelada, pornografia
Section of sex, lust, licentiousness, naked woman, pornography
Section de sexe, luxure, débauche, femmes nues, pornographie
Sezione de sesso, libertinaggio, lussuria, donna nuda, pornografia
Sección de sexo, perrez, putaría, mujer desnuda, pornografía
Márcia Imperator dando a buceta e o cu pro Oliver no pornô
Marcia Imperator giving pussy and ass to Oliver in porn
Marcia Imperator en donnant chatte et le cul à Oliver dans le porno
Marcia Imperator dando coño y culo a Oliver en la pornografía
Marcia Imperator dando figa e culo a Oliver nel porno
Nicolle Bittencourt fodeu na praia do Recreio mesmo e pronto! ("Ousadia e putaria")
Nicolle Bittencourt fucked on the beach Recreio and voila! ("Ousadia e putaria" - Boldness and whoring)
Nicolle Bittencourt a baisée sur la plage de Recreio et voila! ("Ousadia e putaria" - Audace et débauche)
Nicolle Bittencourt folló en la playa de Recreio y ¡listo! ("Ousadia e putaria" - Audacia y libertinaje)
Nicolle Bittencourt ha scopato sulla spiaggia Recreio e voilà! ("Ousadia e putaria" - Audacia e dissolutezza)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...