domenica 30 agosto 2015

Ragazza di 14 anni è appresa con 23 pietre di crack: grazie, cara

Abigail Pereira Aranha

Adolescente è appresa con 23 pietre di crack a Carmo do Cajuru

Da: Direto dalla Redazione

Reporter di turno

Una adolescente di 14 anni di età è stata appresa con droga nella residence dove vive con il suo partner, nel quartiere Bonfim, nella città di Carmo do Cajuru. Il materiale è stato trovato mentre serve un mandato di perquisizione o sequestro in casa di Valdomiro de Assis Ferreira, 27. Nove pietre di crack sono stati trovati con la partner del ragazzo, di 14 anni.

In una delle stanze della casa sono stati apprese altre 14 pietre di crack, R$ 107 in denaro e una porzione di acido borico. Valdomiro fuggì dopo aver visto la presenza di polizia vicino alla casa della coppia. La ragazza adolescente è stata appresa e portata alla stazione di polizia della Polizia Civile.

Immagine illustrativa

Immagine illustrativa

Sistema MPA di Comunicazione, 21 di agosto di 2015, http://www.sistemampa.com.br/noticias/adolescente-e-apreendida-com-23-pedras-de-crack-em-carmo-do-cajuru

Commenti da Men of Worth Newspaper / Periodico de los Hombres de Valía

Un mio amico che ha seguito il caso mi ha detto: il funzionario è andato ai genitori della ragazza così lei prendono dalla stazione di polizia, perché lei non riusciva a stare lì, e loro non lo volevano.

Storie di imbroglioni catturati con drogas e denaro sospetto è il sensazionalismo per le donne sottoccupate alienate, vediamo ogni giorno sul giornale. Chi ha attirato la mia attenzione in questo caso, e chiedo la vostra attenzione, è la ragazza minorenne (ricordo che, come amici sanno, io sono etero). Una ragazza di 14 anni, è appena iniziata mestruazioni e ha già rotto rapporto con i genitori ad avere una relazione stabile con un barbone. Il ragazzo aveva 27 anni, diversi amici e conoscenti dei miei, uomini diligenti e di buon carattere, hanno avuto la loro prima fidanzata, più o meno a quell'età, molti di loro erano ancora vergini. Così io ho pensato di ringraziare questa giovane donna, che non sapremo il suo nome, per alcune cose.

Grazie per avermi ricordato che io uscii ridendo dal cibercafé da dove avevo stata buttata fuori perché ho acceduta pornografia, agli 16 anni di età, per illustrare il mio testo "La criminalizzazione del sesso" (originale in portoghese a http://avezdoshomens.blogspot.com.br/2007/04/a-criminalizacao-do-sexo.html, in inglese a http://avezdoshomens2.blogspot.com.br/2007/04/the-criminalization-of-sex.html).

Grazie per avermi ricordato una volta quando avevo 15 anni e stavo studiando con tre amici a casa di uno di loro, poi mio padre è venuto e io sono andata a riceverlo sulla veranda della casa felicemente e mostrando il lavoro che stavamo facendo. E ci ho messo un po' a capire che lo sguardo di stupore di mio padre e le risate discrete dei miei amici erano perché io stavo nuda, abbiamo fatto una "ricreazione" ei miei amici avevano già vestiti.

Grazie per avermi ricordato un'altra volta quando avevo 15 anni e io sono andata a visitare due fratelli miei amici (io ero atea, ma la loro famiglia era evangelica, hehehehe) e abbiamo guardato un DVD porno che ho portato, e loro avevano 15 e 17 anni. E poco dopo aver lasciato la casa, mi sono ricordata che ho dimenticato il DVD, la madre dei ragazzi era appena arrivata a casa e trovato la dissolutezza accanto alla televisione e io sono arrivata a dire che il materiale era mio.

Grazie per avermi ricordato che degli più di 40 ragazzi che mi scoparono prima ho compiuto 18 anni, nessuno era un barbone o un cretino.

Grazie per avermi ricordato che agli 14 anni io ho avuto una vita di dissolutezza, ho studiato e ho dato gioia alla mia famiglia (che ancora non sapeva la parte del libertinaggio, ma venuto a sapere in seguito).

Grazie, ragazza di Carmo do Cajuru, per non lasciare me presuntuosa, perché tu mostri che il mio lavoro per dare divertimento, costruire e condividere la pornografia con i uomini di valore può essere molto in confronto a quello che le donne offrono, ma in confronto a quello che gli uomini di carattere meritano è una miseria.

Grazie, ragazza di Carmo do Cajuru, per essere la protagonista di un caso come questo in una città con 20.000 abitanti, la stessa popolazione o superiori a quelle di molte città in Brasile dove le donne che sostengono di essere onesti sono in imbarazzo a PARLARE con un uomo di valore nella strada.

Grazie, ragazza di Carmo do Cajuru, per aver dimostrato che l'universo femminile di solito fa le cose buone malincuore per gli uomini buoni e follia volentieri per gli uomini cattivi.

Nessun commento:

Posta un commento

Facebook